Collaborazione Università - Musei

Unito è un soggetto propositivo nell’ambito della progettazione e realizzazione di attività museali sul territorio cittadino e regionale, e intende promuovere in maniera maggiormente sistematica tali attività favorendo la costituzione di una rete collaborativa musei/università

Unito sta investendo nello sviluppo di un Polo Museale d’Ateneo sito in Via Pietro Giuria/ Corso Massimo D’Azeglio, all’interno del quale sono attualmente visitabili il Museo Lombroso, il Museo di Anatomia e il Civico Museo della Frutta, cui in futuro si aggiungeranno il Museo di Antropologia ed Etnografia e il Museo di Storia della Medicina. E’ inoltre presente un Archivio Scientifico Tecnologico (ASTUT), mentre è stata avviata una collaborazione con Regione Piemonte in vista delle riorganizzazione del Museo Regionale di Scienze Naturali nell’ambito di un futuro sistema regionale dei musei scientifici.

L’apporto che Unito può offrire alle attività museali si configura:

  • a livello della ricerca, sia in relazione alle collezioni e ai temi ad esse connessi, sia collegata agli studi sul ruolo dei musei quali agenti di sviluppo socio-economico e all'analisi della dimensione economica, giuridica e sociale delle azioni e degli impatti di queste istituzioni;
  • a livello della didattica, favorendo lo sviluppo di momenti formativi di tipo laboratoriale rivolti agli studenti e condotti in collaborazione con il personale dei musei, organizzando programmi coordinati di stage e tirocini in museo rivolti a studenti universitari, incoraggiati a svolgere tesi di vario livello su tematiche museali. Inoltre Unito può contribuire all’organizzazione di esperienze di alternanza scuola-lavoro rivolte agli studenti medi;
  • a livello dell’ideazione di eventi e iniziative di divulgazione e di comunicazione della scienza rivolte alla cittadinanza, compresa la progettazione di esposizioni temporanee, nell’ambito delle attività di Terza Missione.Le competenze museali presenti in Unito sono contraddistinte da una forte interdisciplinarietà nei vari ambiti tematici e gestionali, nonché da una specifica vocazione alla riflessione teorica condotta all’interno della comunità scientifica internazionale, che si può efficacemente applicare a sperimentazioni innovative.La visione di Unito nell’ambito dell’attività museale punta a promuovere il public engagement, la partecipazione attiva del pubblico nella costruzione di un patrimonio culturale vivo e nella sua costante riattualizzazione, nonché il riconoscimento della titolarità del pubblico a intervenire direttamente nella produzione culturale. Tale prospettiva favorisce i processi di cittadinanza attiva e di integrazione delle diversità che arricchiscono la società contemporanea. I musei possono e devono essere spazi di integrazione delle diversità sociali, culturali, di genere e presidio contro il crescere di razzismo, sessismo e xenofobia.Unito sostiene i processi di innovazione tecnologica della comunicazione museale, attraverso tutte le sue modalità di sperimentazione e attuazione della produzione e della condivisione culturale, e in particolare con la "Incubatrice per la Imprenditorialità Creativa e Culturale", mediante attività laboratoriali aperte agli studenti e agli operatori culturali.

Il primo obiettivo della rete consiste nell’avviare un censimento delle attività di collaborazione tra Unito e le diverse realtà museali della Regione Piemonte.

A questo scopo abbiamo istituito un Gruppo aperto a tutti Musei e alle realtà accademiche che all'interno dell'Università di Torino operano in contatto con i Musei. Partecipa anche tu!

Ecco gli appuntamenti

Gruppo Università e Musei


Gruppo Università - Musei