Car Design: Past, Present and Future

10/10/2017 Aula Magna Cavallerizza Reale

Laura Milani, direttore IAAD e il Cavalier Giorgetto Giugiaro ufficializzano la nomina di Chris Bangle, icona del car design internazionale, a Direttore Strategico del Dipartimento di “Transportation design” IAAD. Bangle interviene con uno speech dedicato al futuro del car design.

TAG: #innovazione #cultura #designdeiservizi #partecipazione #TorinoDesignoftheCity #cameradicommercio #settori #Piemonte #comunicazione #design #socialdesign #picto #Unito #Polito #iaad #torino #innovazione #heritage #conference #workshop #talk #worlddesignorganization #torinodesign #events #exhibition #reporters #press #turin #torinodigitale #innovation #cardesign #turingnoftheCity #innovation

Relatori

  • Chris Bangle - direttore della "Chris Bangle Associates Srl" e neo Direttore Strategico del Dipartimento di “Transportation design” IAAD
  • Giorgetto Giugiaro - designer, imprenditore italiano e Presidente del Dipartimento di “Transportation design” IAAD
  • Laura Milani - direttrice IAAD (Torino e Bologna) e presidente del Museo del Cinema di Torino

L’appuntamento vede l’ufficializzazione da parte di Laura Milani, direttore IAAD e il Cavalier Giorgetto Giugiaro della nomina di Chris Bangle, icona del car design internazionale, a Direttore Strategico del Dipartimento di “Transportation design” IAAD.

Bangle interviene con una riflessione sul futuro del car design: il ruolo del car designer è messo fortemente in discussione oggi ed è necessario ripensarlo per il futuro. Bangle inizia col dire che il percorso che porta a scoprire il futuro è un viaggio difficile, lungo il cammino si incontrano ostacoli, ma le cose che ieri erano “disruption” appaiono oggi inevitabili guardando indietro. L’elemento di rottura che in quel momento non era ovvio oggi lo è. Secondo Bangle passato, presente e futuro sono collegati dall’ovvio.

Condizioni di partenza per la concezione del car design oggi sono cultura del consumatore, industria automobilistica, ambiente del prodotto globale e design e design automobilistico. Questo porta una tendenza a messaggi sempre più controllati dai brand: è inevitabile un copia e incolla nel car design che porta a macchine tutte uguali? Queste condizioni hanno determinato oggi una tempesta perfetta. Ma dove sono i designer in tutto ciò? Tutto viene rimesso in discussione, c’è un’opportunità per i designer di innescare un cambiamento e rimettere in gioco la creatività.

Come fare questo? Riportando il car design a ciò che veramente è: un’arte che va ben oltre la mera funzionalità del trasporto su quattro ruote. Nel car design la forma segue il significato e il significato è tutto. Se non si pensa ad adattarsi a ciò che una macchina significa per ogni singola persona perché fare il car designer? L’arte deve coinvolgere ed essere in grado di far cambiare il punto di vista. E questo inizia con i designer, che devono dar spazio alla creatività rimettendo in discussione il passato ed esplorando mari sconosciuti per vedere cosa ne esce fuori.

Testo di Paola Ida Rainone

Foto di Federico Blandino, Melania Cioata Burduja e Paola Ida Rainone