Cinema e Design

11/10/2017 - Museo Nazionale del Cinema

Proiezione di Drew: The Man Behind The Poster, interviste esclusive a George Lucas, Harrison Ford, Micheal J. Fox, Guglielmo del Toro e Steven Spielberg. Gli artisti raccontano l'arte e l'ingegno che si cela dietro la brillante mente di Drew Struzan nella realizzazione di alcuni dei più brillanti poster cinematografici della storia.

TAG: #cinema, #design, #poster, #manifesto, #arte, #MoleAntonelliana, #TorinoDesignoftheCity, #DavidSharkey, #DrewStruzan, #contaminazione, #innovazione,

Relatori

  • Laura Milani - Presidente del Museo del Cinema di Torino; Presidente di Contemporary Design Torino Srl, Impresa Sociale per la Ricerca, la Progettazione, la Formazione e la Promozione (ente non profit); Direttore e CEO di IAAD, Istituto d’Arte Applicata e Design
  • Mugendi K. M'Rithaa - Designer industriale, Educatore e Ricercatore presso l'University of Technology, Penisola del Capo (Sudafrica)

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino, in occasione della settimana del Design della Città, presenta il tema del "manifesto" in quanto strumento di comunicazione visiva e riassuntiva del prodotto cinematografico. "Abbiamo scelto i manifesti come tema con l'obiettivo che gli addetti ai lavori di ambiti diversi possano collaborare per sviluppare idee e progetti nuovi", l'intervento della Milani determina il focus delle esposizioni all'interno del Museo Nazionale del Cinema e esplica il motivo della proiezione del documentario "Drew: The Man Behind the Poster" di Erik Sharkey.

La potenzialità dei manifesti emerge attraverso metodi e modi diversi, secondo prospettive ed esperienze di artisti cinematografici protagonisti della storia del cinema e che raccontano vita e storia di Drew Struzan, illustratore di manifesti famosi quali: Guerre Stellari, Indiana Jones, Rambo, Ritorno al Futuro. Il contributo di esperienze di artisti diversi conferma il focus sulla contaminazione come ribadito dalla World Design Organization durante l'introduzione alla proiezione del documentario.

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino, in collaborazione con la WDO e l'UNESCO, diventa protagonista di Torino Creative City, creatività stimolata e perseguita attraverso il contributo che il design apporta alla qualità della vita delle persone, come espone Mugendi K. M'Rithaa, presidente uscente della WDO e ospite della settimana di eventi "Torino Design of the City".

Testo di Rosy Ariano

IMG_8205.JPG

Foto di Andrea Liuzzo