Green Grain: Heritage Design in Biosphere Reserve CollinaPo

11/10/2017 C.so Trieste, 94/98, Moncalieri

Il Green Grain è un incontro multidisciplinare sull'HERITAGE territoriale e il design eco-friendly nell'ambito di Torino Design of the City, presso Grinto Village e le Cascine di Vallere di Moncalieri, Riserva di Biosfera UNESCO MaB CollinaPO. Organizzano: Eco Village Grinto di Vallere e La Natura Torna ad Arte, in collaborazione con LD Multimedia e l'Ente di gestione delle Aree protette del Po torinese. L'incontro prevede tre sessioni: City Signs, Designation e De.Gu.Cre.

TAG: #heritage, #sostenibilità, #design, #Territorio, #sviluppo, #impresa, #progetto, #green, #agricoltura, #tecnologia, #Rinnovo, #Associazione, #ecofriendly, #Comunita, #natura, #ambiente, #turismo.

Relatori

  • Ippolito Ostellino, Direttore ente di gestione delle Aree protette del Po e della collina torinese
  • Monica Mantelli, Giornalista Pubblicista, Operatore Culturale, Progettista di MKT e valorizzazione territoriale, Facilitatore di reti tra arti, prodotti e imprese, Curatore mostre ed eventi.

TAG: #green, #ecofriendly, #comunicazione, #territorio, #natura, #Green_Grain, #ambiente, #heritage, #sostenibilità, #CollinaPo, #TorinoDesogoftheCity, #giardino, #agricoltura# innovazione, #reti, #Comunita, #turismo, #acqua, #design, #Creativo, #Azienda, #cooperazione, #impresa, #privato.

Il Green Grain è l'evento sul design eco friendly e sull'Heritage territoriale all'interno della settimana "Torino Design of the City", nell'ambito del prestigioso evento mondiale WDO, World Design Organization. L'evento vuole essere momento di dialogo tra Imprese Private, Cooperative & Associazioni e Aziende Agricole.

Le Imprese Private, lavorando secondo il filone di Green Production, espongono progetti basati su una produzione che pensa a quanto crea dalla culla alla tomba. La Green Production consente alle risorse naturali di permanere nel tempo e promuove un'economia in equilibrio tra filosofia estrattiva e generativa. Ad esempio, L'apertura dell'Area Camping Grinto, a Moncalieri, rappresenta il Case History di riqualificazione territoriale del suolo torinese. Il progetto Area Camping occupava da tempo uno tra gli obiettivi dell'azienda, "le tempistiche sono state lunghe, a causa della lenta burocrazia (11 anni)", afferma Patrizio Abrate, "ma nel maggio 2016 a Moncalieri è stata aperta la prima Area Camping della Città Metropolitana di Torino, che ha ospitato quella stessa estate 10.000 persone!". Questo è un esempio di turismo verde senza precedenti per il comune torinese e per la riqualificazione dell'area verde del parco delle Vallere.

Cooperative e Associazioni, come Il Museo dell'Agricoltura e Irrigua Ovest SESIA, contribuiscono al dialogo sulla green production, sottolineando l'importanza della valorizzazione del territorio in quanto risultato di una comunità alleata e cooperativa alla realizzazione di un obiettivo comune, la comunità è uno strumento di innovazione nella ridefinizione del Design Urbano. Valter Giuliano, Presidente del Museo dell'Agricoltura, afferma infatti che "l'Innovazione, quando funziona, diventa tradizione e i contadini fungono da elemento di valorizzazione del mondo agricolo".

Le aziende Agricole, grazie alla componente tecnologica, sono in grado ora di rispondere al profilo green eco friendly, in quanto comunità attive e diffuse nel mondo agricolo e nella ridefinizione del disegno ambientale e territoriale. Ri-disegnare l'ambiente non implica necessariamente creare o arginare il divario tra natura e tecnologia, anzi, come stimola a pensare Fabio Daniele, di Pachamama :"Amanti della natura, abbracciamo il digitale. La biodiversità vale anche per le persone, è chiave di tutto. Perchè, dunque, non trasmetterla anche nei rapporti con/tra le persone?"

L'attività agricola è una realtà multifunzionale e vivace, è un settore che produce valore economico e sociale aumentando, di conseguenza, il valore complessivo (Attività agricola, Pecetto, E. Comollo). L'agricoltura urbana è motore di Innovazione Sociale! (G. Cortese, Comunità del Cibo Apicoltori Urbani di Torino).


Testo di Rosy Ariano


Video di Federico Bruno

Social di Rosy Ariano e Clarissa Marchese

Storify di Clarissa Marchese



Foto di Clarissa Marchese